Testata

I Giorni di Roma

Culla del tempo, culla della civiltà…

Roma, anno 1667

[ Domenica 15 maggio ]

Fontana accademico di San Luca

Elezione di merito dell’Accademia di San Luca all’architetto e scultore Carlo Fontana.


[ Domenica 22 maggio ]

Muore Alessandro VII

Alessandro VII

Papa Alessandro VII muore.


[ Giovedì 2 giugno ]

Cardinali in conclave

Entrano in conclave 61 cardinali dopo la morte di papa Alessandro VII.


[ Sabato 4 giugno ]

Altri cardinali in conclave

In seguito alla morte di papa Alessandro VII, entrano in conclave altri tre cardinali.


[ Lunedì 20 giugno ]

Elezione di Clemente IX

Clemente IX

Il cardinale pistoiese Giulio Rospigliosi viene eletto papa: assumerà il nome di Clemente IX.


[ Domenica 26 giugno ]

Consacrazione di Clemente IX

Con il nome di Clemente IX, in San Pietro viene consacrato papa il cardinale pistoiese Giulio Rospigliosi, che ufficializza il suo motto “Aliis non sibi clemens” (“Altri non sono altrettanto gentili”). Ed il comportamento che adotterà nei confronti dei poveri, del popolo, degli ebrei e della città evidenzierà effettivamente il suo carattere clemente e buono.


[ Martedì 28 giugno ]

Varie (062801)

Papa Clemente IX indice un Giubileo straordinario per inaugurare il suo pontificato.

La seconda fontana di piazza San Pietro viene inaugurata.


[ Domenica 3 luglio ]

Clemente IX in Laterano

Papa Clemente IX prende possesso del Laterano.


[ Martedì 2 agosto ]

Il suicidio di Borromini

A Roma muore suicida nella sua casa Francesco Castelli, architetto enormemente più famoso con il nome di Borromini. Dopo aver bloccato la sua spada in una fessura del pavimento, vi si getta sopra. Soccorso e trasportato in ospedale in fin di vita, ha la forza di dichiarare di averlo fatto “perché affranto da mali morali e fisici”; secondo la tesi del suo biografo Filippo Baldinucci, le motivazioni dell’insano gesto sono riconducibili all’invidia provata nei confronti del rivale Bernini. Nonostante il suicidio verrà sepolto in chiesa, a San Giovanni de’ Fiorentini, nella stessa tomba dell’architetto Carlo Maderno.


[ Giovedì 1 settembre ]

Varie (090101)

Con la costituzione In hoc primo papa Clemente IX affida al governatore di Roma la giurisdizione del tribunale di Borgo.

Il “libero commercio” di grano, biade e altri prodotti all’interno dello Stato Vaticano viene decretato dal cardinale Decio Azzolino.