Testata

I Giorni di Roma

Culla del tempo, culla della civiltà…

Roma, anno 1823

[ Mercoledì 23 aprile ]

Leopardi lascia Roma

Dopo aver soggiornato a palazzo Antici Mattei dal 23 novembre 1822, ospite dello zio materno Carlo Antici, Giacomo Leopardi lascia Roma.


[ Domenica 15 giugno ]

Omicidio e suicidio per gelosia

Una giovane balia e suo marito farmacista vengono trovati morti in un lago di sangue nella stanza che la donna occupa prestando servizio a palazzo Nuñez (oggi palazzo Torlonia), in via Bocca di Leone. Secondo la versione ufficiale, il farmacista avrebbe ucciso la moglie perché al momento del matrimonio non l’aveva trovata vergine, per poi suicidarsi. Ma la versione sulla bocca di tutti sostiene che il farmacista fosse geloso del principe Girolamo, re di Vestfalia e fratello di Napoleone, il cui figliolo è affidato alla prosperosa balia, il quale avrebbe goduto delle grazie della donna in cambio di denaro.


[ Lunedì 7 luglio ]

Frattura fatale

In seguito ad una caduta papa Pio VII si rompe una gamba (o un femore): le conseguenze causeranno la sua morte, il 20 agosto dello stesso anno.


[ Martedì 15 luglio ]

San Paolo Fuori le Mura in fiamme

Per due giorni un incendio divampa nella basilica di San Paolo Fuori le Mura; uno stagnaio per sbadataggine dimentica acceso il fuoco che aveva usato per lavorare sulle grondaie del tetto della navata centrale, originando il rogo. La basilica verrà distrutta quasi completamente, facendo perdere per sempre lo splendore delle decorazioni e l’oro dei mosaici che le avevano fatto meritare la fama dell’edificio religioso più bello di Roma.


[ Sabato 18 ottobre ]

Leone XII malato

Il Sacro Collegio si prodiga in preghiere corali per ingraziare la guarigione di papa Leone XII, talmente malato da temere per la sua vita.