Testata

I Giorni di Roma

Culla del tempo, culla della civiltà…

Roma, anno 1887

[ Giovedì 21 aprile ]

Varie (042101)

Costantino Maes dirige la nuova versione settimanale del giornale “Il Cracas”, storico notiziario della Capitale, nel suo 132° anniversario.

In ricordo del luogo di prigionia di Galileo Galilei, il Comune inaugura un monumento a villa Medici.


[ Venerdì 29 aprile ]

Torlonia a Testaccio

Visita del futuro sindaco Leopoldo Torlonia al quartiere industriale di Testaccio. Già dal 1870 la zona era stata ritenuta idonea allo sviluppo commerciale della città.


[ Mercoledì 4 maggio ]

Esposizione di botanica

Grande successo dell’esposizione nella casina del Pincio di piante, fiori e ortaggi.


[ Sabato 7 maggio ]

Torlonia sindaco di Roma

Leopoldo Torlonia è eletto sindaco di Roma.


[ Venerdì 27 maggio ]

Rapporti tra Italia e Santa Sede

In una allocuzione, papa Leone XIII si augura una nuova intesa tra l’Italia e la Santa Sede.


[ Domenica 5 giugno ]

Monumento ai caduti di Dogali

In piazza dei Cinquecento, davanti alla stazione Termini, viene inaugurato il monumento ai 500 caduti di Dogali in Eritrea, alla presenza del re Umberto I e della regina Margherita di Savoia. Si tratta di un obelisco rinvenuto al tempio di Iside a Campo Marzio, presso Sant’Ignazio, ed eretto qui dall’architetto Francesco Azzurri.


[ Lunedì 6 giugno ]

Superstiti di Dogali al Quirinale

Nel giardino del Quirinale, i 57 superstiti di Dogali (Eritrea) vengono accolti dal re Umberto I e dalla regina Margherita di Savoia; viene poi offerto ai reduci un piccolo ristoro.


[ Venerdì 10 giugno ]

L’Italia risponde solo al re

In un duro discorso alla Camera il ministro dell’Interno Francesco Crispi ridimensiona le voci su una presunta riconciliazione con la Chiesa, affermando che “L’Italia […] riconosce un solo capo, nella persona del re”.


[ Lunedì 13 giugno ]

Roma Carrettopoli

In una seduta comunale, un consigliere fa notare che la circolazione a Roma a tutte le ore dei carri, contrariamente a quanto viene normato in altre città, le varrebbe il cambio di nome in Carrettopoli.


[ Lunedì 27 giugno ]

Speculazione edilizia selvaggia

In una Roma in preda ad una incontrollabile febbre edilizia, vengono biasimati i costruttori per la dolosa fretta con cui le nuove case vengono edificate. In un articolo del giornale romano “Il Cracas” si denuncia che le abitazioni “hanno bisogno di 10 anni almeno per venir ad asciugarsi completamente, indicando i danni gravissimo che ne vengono alla sanità. L’ingordigia di alcuni proprietari n’è causa soltanto, che non gli sgomenta di speculare sull’altrui miseria ed ignoranza. Ma quale coscienza hanno cotesti vampi del sangue umano?”


[ Domenica 10 luglio ]

Alterazioni alimentari

Il giornale “Il Cracas” riporta che il laboratorio chimico da poco istituito dal Municipio per verificare la bontà dei generi alimentari, nelle prime 35 analisi sulle conserve di pomodoro ha rilevato la dannosa presenza di rame, zinco e alluminio.


[ Venerdì 29 luglio ]

Dimissioni del Governo Depretis

Depretis rassegna definitivamente le dimissioni e Francesco Crispi è presidente del Consiglio.


[ Lunedì 8 agosto ]

Vaporetti tra Ponte Milvio e San Paolo

Il giornale “Nuovo Cracas” riporta la notizia secondo la quale “I vaporetti-omnibus per trasporto de’ passeggeri fra Ponte Milvio e S. Paolo cominceranno il servizio tanto desiderato dal pubblico, non appena il passaggio del fiume sarà libero dai lavori di costruzione di alcuni ponti”.


[ Lunedì 5 settembre ]

Passeggiata del Pincio

Il giornale romano “Il Cracas” riporta l’insuccesso dell’illuminazione artificiale serale al Pincio: “Gli usi nuovi non riescono a farsi accettare dalla gente abituata ai vecchi. La passeggiata del Pincio di notte è deserta, e ci si sciupa il gas”.


[ Mercoledì 14 settembre ]

Nuova linea omnibus

Il giornale romano “Il Cracas” riporta che “Una nuova linea di omnibus si è aperta dalla Piazza di Termini a Ponte Lungo fuori S. Giovanni”. Il prezzo della corsa è di 15 centesimi fino a Porta San Giovanni, di 25 centesimi fino a Ponte Lungo.


[ Sabato 24 settembre ]

La pulizia delle strade

Il giornale romano “Il Cracas” riporta la notizia che, sebbene la nettezza delle strade spetti a chi vi abita secondo il principio “Salus publica suprema lex” (“Il benessere dello Stato è una legge suprema”) in vigore, il Municipio provvede a sue spese alla pulizia di “via del Macao, al Castro Pretorio, in via Calatafimi, dove i passanti rischiano di rompersi il collo, e di restar seppelliti dalla mota [fango e rifiuti]”.


[ Domenica 23 ottobre ]

La luce elettrica a Monte Cavallo

Il giornale romano “Il Cracas” riporta la notizia che “La monumentale piazza di Monte Cavallo verrà rischiarata da lampade a luce elettrica; l’effetto ne sarà fantasticamente stupendo. Auguriamo altrettanto alla piazza del Pantheon”.


[ Lunedì 24 ottobre ]

Sciopero & donazione filantropica

Due interessanti notizie riportate dal giornale “Il Cracas”. La prima: “I vetturini, nel passaggio dei pellegrini, scioperarono, perché si era organizzato per i medesimi un servizio speciale di omnibus a loro danno”. La seconda è che “Carlo Santoponte di Torre del Greco ha donato al nostro Museo zoologico 30 scelti esemplari di coralli diversi, madrepore, carofille e oculine provenienti dalle Indie e dal Mediterraneo”.