Testata

I Giorni di Roma

Culla del tempo, culla della civiltà…

Roma 22 Aprile

[ anno 455 ]

Muore Petronio Massimo

Petronio Massimo, imperatore romano d’Occidente, tenta la fuga per l’arrivo dei vandali e degli alani di Genserico e per questo il popolo lo uccide, facendolo a pezzi e gettandolo nel Tevere.


[ anno 1073 ]

Proclamazione di Gregorio VII

Gregorio VII

Proclamazione a papa del riluttante arcidiacono Ildebrando di Soana: viene portato a forza in San Pietro in Vincoli e consacrato con il nome di Gregorio VII, proprio mentre il suo predecessore, Alessandro II, viene sepolto nella basilica Lateranense.


[ anno 1408 ]

L’esercito di Napoli entra a Roma

Il comandanti della milizia cittadina e del Governo Romano vengono allontanati dall’esercito del re di Napoli Ladislao I, appena entrato in Roma. Giannetto Torti viene nominato senatore.


[ anno 1541 ]

Ignazio di Loyola eletto Preposto

Nella basilica di San Paolo Fuori le Mura viene eletto all’unanimità Preposto Generale della Compagnia di Gesù Ignazio di Loyola.


[ anno 1635 - Domenica ]

Condannati per congiura contro il papa

Per la congiura del 1634 contro papa Urbano VIII, vengono pronunciate le sentenze: Giacomo Centini, Diego Gucciolone e Cherubino D’Ancona sono condannati a morte, Domenico Zancone al carcere a vita, Flaminio Conforti a 10 anni; Giorgio Vannarelli a sette anni; Pietro Zancone e Ambrosio Vartasconi a cinque anni.


[ anno 1804 - Domenica ]

Mostra di esemplari esotici

A via degli Orfanelli vengono mostrati esemplari esotici: un uomo selvaggio, due tigri, una pantera, una scimmia cappuccino, un pellicano, un castoro, un mandrillo e vari uccelli.


[ anno 1897 - Giovedì ]

Attentato a re Umberto I

Pietro Acciarito

All’ippodromo di Capannelle, re Umberto I scampa ad un attentato dell’anarchico Pietro Acciarito, il quale tenta di accoltellarlo. Non volendo apparire scosso dall’evento, il re assisterà poi tranquillamente alle corse. Acciarito verrà condannato all’ergastolo.