Testata

I Giorni di Roma

Culla del tempo, culla della civiltà…

Roma 14 Maggio

[ anno 1509 ]

La Romagna torna alla Chiesa

Presso Lodi la Lega di Cambrai sconfigge Venezia; la Chiesa recupera la Romagna.


[ anno 1590 - Lunedì ]

Completata la cupola di San Pietro

Grazie all’opera dell’architetto Giacomo Della Porta (che aveva sostituito Michelangelo), dopo soli 22 mesi viene completata la cupola in Vaticano. L’impresa è stata possibile anche grazie alla sollecitudine di papa Sisto V che investendo 100.000 scudi l’anno, impiega fino a 800 operai. Mancano solo alcune rifiniture e la lanterna. Per l’occasione viene posta l’ultima pietra, sulla quale è scolpito il nome del papa.


[ anno 1725 - Lunedì ]

La cera della Candelora

Affermando di voler devolvere la somma in beneficenza, papa Benedetto XIII fa vendere a 25 baiocchi alla libbra tutta la cera ricevuta in dono in occasione della Candelora, che solitamente viene utilizzata per l’esposizione del Venerabile alla cappella Paolina.


[ anno 1895 - Martedì ]

Disposizione Non expedit

Alla vigilia delle elezioni, deludendo le attese del presidente del Consiglio Francesco Crispi e dell’elettorato cattolico più progressista, papa Leone XIII conferma il divieto ai credenti di partecipare al voto con la disposizione detta Non expedit.


[ anno 1953 - Giovedì ]

Boothe Luce ambasciatrice americana

Clare Boothe Luce assume a Roma l’incarico di ambasciatrice americana in Italia. Provocheranno svariate polemiche il suo palese anticomunismo e alcune ingerenze nella politica italiana.


[ anno 1977 - Sabato ]

Piccinino spara contro Renzaglia

In via Portuense il vigile urbano Carlo Renzaglia ferma un furgone passato con il rosso. Alla richiesta dei documenti, il conducente spara ripetutamente, ferendo gravemente l’ufficiale a braccia, gambe e petto. L’autore del misfatto, arrestato poco dopo, è Raffaele Piccinino, appartenente ai Nuclei Armati Proletari, che sul furgone è in compagnia di un’altra esponente del gruppo terroristico.


[ anno 1979 - Lunedì ]

Attentato a Regina Coeli

Il Movimento Rivoluzionario Popolare rivendica la paternità dell’esplosione avvenuta nella notte di un’auto contenente un ordigno in prossimità del carcere di Regina Coeli. Gli autori appartengono al gruppo di estrema destra extraparlamentare Ordine Nuovo.


[ anno 2000 - Domenica ]

Secondo scudetto della Lazio

Dopo un clamoroso sorpasso ai danni della Juventus, nell’ultima giornata di campionato la Lazio dell’allenatore Eriksson e del presidente Cragnotti vince il suo secondo scudetto.