Testata

I Giorni di Roma

Culla del tempo, culla della civiltà…

Roma 20 Maggio

[ anno 1285 ]

Consacrazione di Onorio IV

Con il nome di Onorio IV, il cardinale romano Jacopo Savelli, eletto alcuni giorni prima a Perugia, viene consacrato papa. Si insedierà in un palazzo presso la basilica di Santa Sabina (in piazza Pietro d’Illiria all’Aventino). Assieme al fratello Pandolfo, a cui cederà la carica di senatore a vita della città, costituirà un vero e proprio dominio su Roma della nobile famiglia dei Savelli.


[ anno 1347 ]

Cola di Rienzo in Campidoglio

Il parlamento di Roma affida a voce il Governo della città a Cola di Rienzo dopo che questi, accompagnato dai capipopolo Nicola Vallati, Stefano Magnacuccia e Francesco Mancini e da 100 uomini armati, raggiunge il Campidoglio partendo da Sant’Angelo in Pescheria.


[ anno 1570 ]

Istituzione della Lega Santa

Per affrontare i turchi, papa Pio V indice una Lega Santa: aderiscono l’imperatore, Venezia, Genova, Savoia, Toscana e l’Ordine di Malta.


[ anno 1704 - Martedì ]

La testa di Moricone

La testa di Francesco Costantini da Camerino, detto Moricone, viene esposta sopra un palo a piazza del Popolo, per ordine della corte per omicidio de mandato (su commissione).


[ anno 1850 - Lunedì ]

Gemeau sostituisce Baraguay-d’Hilliers

Sostituzione al comando delle truppe francesi di stanza a Roma: il generale Gemeau subentra al generale Baraguay-d’Hilliers.


[ anno 1908 - Mercoledì ]

Progetto per la rete tranviaria municipale

Approvazione del Consiglio Comunale al progetto per la rete tranviaria municipale, per il quale la Società Romana Tramways Omnibus conta su 17 linee tranviarie, 144 tram elettrici e diverse vetture a cavalli destinate alla dismissione.


[ anno 1945 - Domenica ]

Rivolta a Regina Coeli

Nel carcere di Regina Coeli i detenuti iniziano una rivolta, repressa violentemente con le armi da fuoco dai Carabinieri; i ribelli pretendevano l’amnistia.


[ anno 1979 - Domenica ]

Attentato agli alpini

In occasione del raduno nazionale degli alpini a Roma a piazza Indipendenza, terroristi di destra del ‘Movimento di resistenza popolare’ allestiscono un’auto con 99 candelotti di esplosivo che dovrebbe detonare alle ore 16:00.


[ anno 1999 - Giovedì ]

Omicidio D’Antona

In un agguato in via Salaria, il docente di Diritto del Lavoro dell’Università di Roma, consulente giuridico della CGIL e consigliere del Ministero del Lavoro Massimo D’Antona viene ucciso a colpi di pistola; l’omicidio viene rivendicato dalle Nuove Brigate Rosse, organizzazione terroristica di estrema sinistra.