Testata

I Giorni di Roma

Culla del tempo, culla della civiltà…

Roma 31 Maggio

[ anno 1084 ]

Rivolta contro i normanni

Attacco a sorpresa dei romani che insorgono ai normanni; in soccorso a Roberto il Guiscardo accorrono i cavalieri del figlio Ruggero, stanziati fuori della città, ed hanno la meglio. La vendetta dei normanni sarà terribile con incendi, torture, massacri e donne violentate.


[ anno 1188 ]

Accordo tra Clemente III e il Senato romano

La sovranità su Roma, il diritto di conio e l’uso dell’esercito per la difesa dei suoi patrimoni: sono i diritti riconosciuti a papa Clemente III in un accordo firmato con il Senato romano, in cui viene riconosciuta piena autonomia al Comune di Roma.


[ anno 1492 ]

La Lancia di Longino

La Lancia di Longino, l’arma con la quale, secondo la tradizione, Gesù sarebbe stato trafitto al costato dopo la crocefissione, viene inviata a Roma dal sultano Bayezid II: sarà custodita in Vaticano.


[ anno 1550 ]

Nepotismo di Giulio III

Papa Giulio III provvede ad una serie di nomine di suoi parenti: al fratello Balduino va il Governo di Spoleto, il ducato di Camerino e la contea di Monte San Savino; suo figlio Giovanni Battista del Monte diventa gonfaloniere della Chiesa e governatore di Fermo e Nepi; il cugino Cristoforo del Monte diviene vescovo di Marsiglia e patriarca di Alessandria; l’altro cugino Pietro del Monte è castellano di Castel Sant’Angelo; al nipote Ascanio del Monte viene assegnato il comando della guardia pontificia. Lo stesso figlio del papa, Innocenzo del Monte, viene nominato cardinale: verrà sprezzantemente soprannominato “Scimmia” dato che il ragazzo fino ad allora aveva custodito una scimmia del papa.


[ anno 1653 - Sabato ]

Bolla Cum occasione

Con la bolla Cum occasione, papa Innocenzo X condanna l’opera Augustinus di Giansenio, alla base della dottrina del Giansenismo, secondo la quale l’uomo nasce essenzialmente corrotto e che alcuni umani sono predestinati alla salvezza mentre altri no.


[ anno 1828 - Sabato ]

Colosseo in costruzione!

Divertente annotazione dello scrittore francese Stendhal, in soggiorno a Roma: qualche giorno prima, un inglese a cavallo, entrato nel Colosseo superando la sorveglianza e vedendo decine di muratori al lavoro per mettere in sicurezza dei muri indeboliti dalla pioggia, esclama: “Perdio! Il Colosseo è ciò che ho visto di meglio a Roma. Questo edificio mi piace; sarà magnifico quando l’avranno finito”. Credeva che quei muratori lo stessero costruendo…


[ anno 1886 - Lunedì ]

Convenzioni di lottizzazioni

La lottizzazione delle ville Ludovisi e Massimo e della zona di San Cosimato a Trastevere sono ufficializzate da delle convenzioni.


[ anno 1903 - Domenica ]

Fondazione dell’Istituto delle Case Popolari

Sotto la presidenza di Luigi Luzzatti, la fondazione dell’Istituto delle Case Popolari viene approvata dal Consiglio Comunale sotto l’egida del sindaco Prospero Colonna, con lo scopo di erigere le abitazioni per i lavoratori che saranno costruite a viale Manzoni e a via Bixio.