Testata

I Giorni di Roma

Culla del tempo, culla della civiltà…

Roma 21 Giugno

[ anno 1239 ]

Invettiva contro Federico II

“Una belva piena dei titoli dell’ignominia, che infuria con artigli d’orso e gola di leone e ha il corpo simile a quello di una pantera, spalanca le sue fauci per far uscire bestemmie contro il nome di Dio e non smette di lanciare simili strali contro il suo tabernacolo e i santi del cielo”. Con queste parole contenute in una enciclica, papa Gregorio IX inveisce contro l’imperatore Federico II.


[ anno 1670 - Sabato ]

Costituzione Sua magnia patris familias

Le regole clericali per la predicazione e l’amministrazione del sacramento della penitenza vengono emanate con la costituzione Sua magnia patris familias da papa Clemente X.


[ anno 1963 - Venerdì ]

Elezione di Paolo VI

Paolo VI

Mentre 10.000 fedeli sono in febbrile attesa in piazza San Pietro, dopo tre fumate nere il cardinale Giovanni Battista Enrico Antonio Maria Montini viene eletto papa: è stata determinante la sua idoneità a proseguire la linea imposta dal predecessore Giovanni XXIII, attenuandone al contempo l’eccessivo estremismo. Assumerà il nome di Paolo VI.


[ anno 1989 - Mercoledì ]

Parlamentari incontrano brigatisti

I brigatisti rossi detenuti nel carcere di Rebibbia Renato Curcio, Luigi Novelli, Marcello Capuano, Maurizio Iannelli, Stefano Petrella e Toni Marini ricevono la visita di una delegazione parlamentare composta da Emilio Vesce, Franco Russo, Giacomo Mancini e Giuseppe Vacca.