Testata

I Giorni di Roma

Culla del tempo, culla della civiltà…

Roma 10 Luglio

[ anno 48 A.C. ]

Gneo Pompeo sconfigge Giulio Cesare

L’esercito di Gneo Pompeo ha la meglio su quello di Gaio Giulio Cesare nella battaglia di Dyrrhachium (la moderna Durazzo in Albania): malgrado la sconfitta, sarà il preludio alla vittoria definitiva di Giulio Cesare.


[ anno 130 ]

Morte di Adriano

Muore Publio Elio Traiano Adriano ovvero l’imperatore Adriano: gli succede Adriano Antonino che ricevendo la carica di pontefice massimo assume l’appellativo di Pio.


[ anno 455 ]

Avito imperatore

A Tolosa il generale Avito viene eletto dai suoi soldati imperatore romano d’Occidente, a cui segue l’approvazione del Senato.


[ anno 774 ]

Incoronazione di Carlo Magno

A Monza Carlo Magno viene incoronato re dei franchi e dei longobardi nonché difensore della Chiesa (Patricius Romanorum): è probabilmente da questo momento che gli verrà riconosciuto l’appellativo di Magno (grande).


[ anno 1304 ]

Lungo conclave

Dopo la morte di papa Benedetto XI, a Perugia si riuniscono i cardinali in conclave, sperando in una veloce successione… ma ci vorrà più di un anno a causa dei contrasti tra due distinte fazioni.


[ anno 1701 - Domenica ]

Bestemmiatore

Il cronista Francesco Valesio racconta che durante la messa alla chiesa di Santa Maria del Popolo viene esposto un giovane con alla bocca la mordacchia (strumento di tortura con cui si stringeva la lingua) e con in petto un cartello che recita “Per bestemmie ereticali”. Sarà poi portato in carcere per scontare i cinque anni a cui è stato condannato.


[ anno 1798 - Martedì ]

Miracolo scatena tafferugli

Nella mattinata alcune donne affermano di aver visto muovere gli occhi del Bambinello in braccio alla Vergine nell’immagine all’ingresso di palazzo Bonaccorsi a piazza Colonna. In serata una lite sul fatto tra un liberale ed un prete scatena dei tafferugli che inducono le forze dell’ordine al presidio dell’immagine.


[ anno 1831 - Domenica ]

I sovrani europei supportano Gregorio XVI

I sovrani di Austria, Russia, Prussia e Sardegna si impegnano con papa Gregorio XVI, attraverso i loro ambasciatori, a mantenere il suo potere temporale.


[ anno 1944 - Lunedì ]

Commissione per l’Epurazione

La Commissione per l’Epurazione [dei fascisti, ndr] creata dal colonnello statunitense Charles Poletti si riunisce per la prima volta: sotto la presidenza di Lionello Manfredonia, tra i 12 rappresentanti vi sono i comunisti Cesare Massini e Pietro Grifone oltre al democristiano Renato Brugner.


[ anno 1952 - Giovedì ]

Dante Bruno condannato per le Fosse Ardeatine

La Corte d’Assise di Roma conferma a Dante Bruno, accusato di collaborazionismo con i tedeschi e di aver causato con le sue delazioni la fucilazione di diversi ostaggi alle Fosse Ardeatine, la condanna a 30 anni di reclusione.


[ anno 1976 - Sabato ]

Omicidio di Vittorio Occorsio

Il giudice sostituto procuratore della Repubblica Vittorio Occorsio viene ucciso a colpi di mitra in un agguato all’incrocio tra via Mogadiscio e via del Giuba. L’atto viene rivendicato dal movimento politico di estrema destra Ordine Nuovo.


[ anno 2000 - Lunedì ]

Furto al palazzo di Giustizia

In relazione al furto al caveau del palazzo di Giustizia avvenuto nel 1999, vengono arrestate altre nove persone. Tra di loro compaiono componenti della Banda della Magliana, cinque Carabinieri addetti alla sorveglianza del palazzo di Giustizia, l’ex dipendente della Procura Reginaldo Veloccia ed il vicedirettore dell’Agenzia 91 della Banca di Roma Orlando Sembroni.