Testata

I Giorni di Roma

Culla del tempo, culla della civiltà…

Roma 20 Luglio

[ anno 514 ]

Consacrazione di Ormisda

Il diacono nativo di Frosinone Ormisda viene consacrato papa: prima di prendere gli ordini religiosi era stato sposato e aveva avuto il figlio Silverio che, caso unico nella storia, diverrà a sua volta pontefice.


[ anno 1504 ]

Moneta cambia nome

Con una ordinanza le monete dette carlini vengono riformati, cambiando il loro nome in giuli, in onore di papa Giulio II. Contenevano quattro grammi abbondanti d’argento.


[ anno 1578 - Giovedì ]

Processo ad omosessuali

Presso la chiesa di San Giovanni a Porta Latina vengono arrestate 11 persone, tutte di sesso maschile, con l’accusa di aver costituito un circolo segreto di uomini nel quale si hanno legami di affetto omosessuale, si consumano rapporti carnali e si consacrano addirittura matrimoni tra persone dello stesso sesso osservando la liturgia ecclesiastica, grazie alla complicità di alcuni frati. Per otto degli imputati, ritenuti colpevoli dei reati di sodomia e profanazione dell’istituto matrimoniale, viene comminata la condanna a morte per impiccagione, eseguita il 13 agosto a Ponte Sant’Angelo, con successivo rogo dei loro corpi. Altre due persone, collaborando solertemente nelle testimonianze, riescono ad evitare la loro esecuzione.


[ anno 1903 - Lunedì ]

Morte di Leone XIII

Leone XIII

In Vaticano muore papa Leone XIII. Prima di essere sepolto in un mausoleo a San Giovanni in Laterano opera dello scultore Giulio Tadolini, viene sottoposto, secondo la tradizione, al rituale dell’estrazione delle viscere, destinate ad essere riposte nelle apposite urne di porfido conservate presso la chiesa dei Santi Anastasio e Vincenzo in piazza Trevi.


[ anno 1912 - Sabato ]

Genesi dell’ACEA

Presso la centrale elettrica Montemartini sulla via Ostiense si svolge la prima seduta del Consiglio di Amministrazione dell’AEM (Azienda Elettrica Municipalizzata), che nel 1945 diverrà l’ACEA (Azienda Comunale Elettricità e Acque).


[ anno 1965 - Martedì ]

Trabucchi elude il rinvio a giudizio

Per la prima volta dalla nascita della Repubblica, al fine di deliberare sul rinvio a giudizio del ministro delle Finanze, il democristiano Giuseppe Trabucchi, le due Camere si riuniscono in seduta comune: accusato di aver concesso illegalmente licenze d’importazione di tabacco messicano a due società private in cambio di tangenti da versare al suo partito, 460 parlamentari votano a favore e 440 contro; ma mancando la maggioranza necessaria a procedere, Trabucchi evita ogni conseguenza.


[ anno 2000 - Giovedì ]

Il “Giorno della Memoria”

In ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti, con la Legge n° 211 viene istituito il “Giorno della Memoria”.