Testata

I Giorni di Roma

Culla del tempo, culla della civiltà…

Roma 28 Luglio

[ anno 304 ]

Martirio di Nazario e Celso

Nazario, insieme al suo giovane discepolo Celso, subiscono il martirio a Milano. Verranno in seguito elevati a santi.


[ anno 657 ]

Approvazione per Vitaliano

Regalandogli un codice della Bibbia adorno d’oro e diamanti, l’imperatore Costante II fa pervenire a Roma a papa Vitaliano l’approvazione alla sua elezione.


[ anno 768 ]

I longobardi conquistano Roma

Dopo giorni di assedio, da Porta San Pancrazio le truppe longobarde del duca di Spoleto Desiderio, entrano a Roma. L’antipapa Costantino II si rifugia nel Palazzo del Laterano, ma viene arrestato.


[ anno 1057 ]

Morte di Vittore II

Vittore II

Ad Arezzo muore papa Vittore II. Verrà sepolto nella basilica di Santa Maria in Cosmedin a Roma.


[ anno 1524 ]

Attentato a Pietro Aretino

Durante la notte, un sicario mascherato al soldo di monsignor Giovanni Matteo Giberti tende un agguato allo scrittore Pietro Aretino, colpendolo con un coltello, ferendolo alle mani e al volto e lasciandolo a terra credendolo morto, ma fortunatamente l’Aretino si riprenderà presto. Tra i possibili moventi ci sono le Pasquinate attribuite allo scrittore o anche le ambizioni dello stesso alla porpora cardinalizia a cui il Giberti è evidentemente contrario.


[ anno 1711 - Martedì ]

Trucida esecuzione

Tale Domenico Spallaccino da Orvieto, condannato dal Sant’Ufficio per aver approfittato dell’abito talare per commettere diversi furti spacciandosi per prete, subisce una terribile punizione: “Fu impiccato nel soprad.to luogo [piazza di Campo de’ Fiori] vicino dove suol tenersi la corda pendente, et incontro alle Forche, in Terra fù abbrugiato, messo à sedere sopra uno sgabello, con un palo di ferro dietro, attaccato con una catena al collo, e con il Capestro al Corpo, et incontro tre botticelli di pece, legna da Fornaro, tortori e fascine, spogliato in Camiscia, e sopra la medesima messoci delle pezze impeciate, così circondato fù da lo fuoco, e durò a bruciare dalle 15 alle 23 ore con una puzza orribile”.


[ anno 1845 - Lunedì ]

Mazziniani sedati

Dopo che alcuni cospiratori di ispirazione mazziniana avevano occupato il Comune della città, le truppe pontificie entrano a Rimini ristabilendo l’autorità pontificia.


[ anno 1906 - Sabato ]

Enciclica Pieni l’animo

Emettendo l’enciclica Pieni l’animo, papa Pio X sconfessa la Lega Democratica Nazionale: fu il primo partito cattolico italiano ma che espresse idee radicali in campo sociale promuovendo la separazione tra ambito religioso e ambito politico.


[ anno 1938 - Giovedì ]

Questione razziale

Papa Pio XI esprime preoccupazione per gli atteggiamenti razzisti che si stanno diffondendo nel paese. Il giorno stesso Galeazzo Ciano comunica al cardinale Borgoncini Duca, nunzio apostolico, che il Governo è determinato a procedere come previsto nella questione razziale.


[ anno 1943 - Mercoledì ]

Varie (072801)

Tramite un decreto del Governo, il Partito Nazionale Fascista viene ufficialmente sciolto.

Un distaccamento militare occupa a Roma la residenza di Benito Mussolini a Villa Torlonia, dove il questore Saverio Polito preleva sua moglie Rachele Mussolini. Durante il tragitto in auto verso la Rocca delle Caminate, l’ufficiale la molesta sessualmente in modo pesantissimo, tanto che la vicenda avrà un seguito giudiziario.


[ anno 1965 - Mercoledì ]

Inchiesta sull’ONMI

I radicali denunciano a Roma che è in corso un’inchiesta della Magistratura sulla gestione da parte della Democrazia Cristiana dell’Opera Nazionale Maternità e Infanzia (ONMI), ente assistenziale istituito per proteggere e tutelare madri e bambini in difficoltà.