Testata

I Giorni di Roma

Culla del tempo, culla della civiltà…

Roma 31 Luglio

[ anno 49 A.C. ]

Battaglia di Tauroento

Durante la Guerra Civile della Repubblica Romana, la flotta comandata da Decimo Bruto, schierato con Giulio Cesare, sconfigge gli Optimates (la fazione romana aristocratica conservatrice) nella battaglia di Tauroento, l’attuale comune francese di Saint-Cyr-sur-Mer.


[ anno 432 ]

Elezione di Sisto III

Sisto III

Il sacerdote romano Sisto, terzo pontefice con questo nome, viene eletto e consacrato papa.


[ anno 768 ]

Consacrazione dell’antipapa Filippo

Offrendo un banchetto ai grandi ecclesiastici ed ai nobili, il presbitero Filippo viene consacrato papa in Laterano: ma verrà considerato un antipapa.


[ anno 1009 ]

Consacrazione di Sergio IV

Il vescovo di Albano Pietro Boccapecora (anche detto “Os Porci” ovvero Boccadiporco) viene consacrato papa con il nome di Sergio IV.


[ anno 1314 ]

Conclave disperso

Irrompendo nel palazzo episcopale di Carpentras, in Francia, bande armate di guasconi costringono i cardinali a fuggire, interrompendo il conclave in corso dopo la morte di papa Clemente V: seguirà una sede vacante di circa due anni.


[ anno 1731 - Martedì ]

Primitiva immunità diplomatica

I rappresentanti di alcuni sovrani a Roma, quello tedesco in particolare, pretendono che i loro connazionali colpevoli di qualche reato che riparino in una chiesa invocando l’immunità, vengano automaticamente lasciati liberi. La Congregazione si riunisce allo scopo di regolamentare la complessa questione: decide che ciò avvenga soltanto la prima volta; se gli stessi dovessero invocare l’immunità una seconda volta, le autorità avranno il diritto di condannarli a qualsiasi pena, esclusa quella capitale. La terza volta non ci sarà invece alcun limite.


[ anno 1944 - Lunedì ]

Dubbio aumento dei prezzi

Il capo della Polizia viene informato dall’ispettore generale Borletti che “dopo l’avvento del Governo Nazionale si è verificato, non solamente a Roma, ma in altre località delle province del Lazio, un improvviso quanto ingiustificato aumento dei prezzi di alcuni generi, il che ha creato un senso di vivo malumore nella popolazione”.