Testata

I Giorni di Roma

Culla del tempo, culla della civiltà…

Roma 3 Agosto

[ anno 390 A.C. ]

Le “oche del Campidoglio”

Durante la notte i galli che assediano Roma si dirigono furtivamente verso il Campidoglio, ultimo bastione a salvaguardia della città, sperando di cogliere di sorpresa i difensori. Ma il piano fallisce a causa delle oche lì presenti, sacre alla dea Giunone, che iniziano a starnazzare rumorosamente allarmando gli assediati che hanno così modo di respingere l’assalto. Si tratta del mitologico episodio delle “oche del Campidoglio”.


[ anno 1057 ]

Consacrazione di Stefano IX

Il cardinale Federico di Lorena viene consacrato papa in San Pietro con il nome di Stefano IX.


[ anno 1442 ]

Pretese di Eugenio IV

Papa Eugenio IV pretende dal condottiero Francesco Sforza la restituzione dei territori occupati durante la guerra, nominando il capitano di ventura Niccolò Piccinino suo gonfaloniere (l’incarico di difendere le ragioni e i diritti in specifici territori).


[ anno 1737 - Sabato ]

“Non c’è pace” in tempo di pace

Secondo una cronaca di Francesco Valesio, alla notizia ufficiosa che alcuni buoni emessi dalla Zecca stavano per essere ritirati, inizia una frenetica ricerca degli stessi arrivando a pagarli un giulio (moneta pontificia emessa all’epoca di papa Giulio II) l’uno. La curiosità è legata al motivo del ritiro: per volontà del monsignor Casoni, presidente della Zecca, i buoni riportavano il motto “non est pax” (“Non c’è pace”), malgrado fosse stata raggiunta la pace tra i principi d’Europa.


[ anno 1827 - Venerdì ]

L’ultima di Stendhal a Roma

L’ultimo soggiorno dello scrittore francese Stendhal a Roma ha inizio: durerà fino al 1829. “È questa la sesta volta che entro nella città eterna, e tuttavia il mio cuore è profondamente agitato. È uso così immemorabile tra la gente che pecca d’affettazione di doversi commuovere arrivando a Roma, ch’io quasi mi vergogno di quel che scrivo” è uno dei passaggi del suo libro “Passeggiate romane”, che immortalerà le sue varie permanenze nella città.


[ anno 1848 - Giovedì ]

“Atti dell’Accademia Pontificia dei Nuovi Lincei”

I membri dell’Accademia dei Lincei deliberano per la prima volta, tramite quattro dispense annuali, la pubblicazione dei loro documenti con il titolo di “Atti dell’Accademia Pontificia dei Nuovi Lincei”.


[ anno 1849 - Venerdì ]

Notifica della Commissione Governativa

Vengono sciolti tutti i Consigli Comunali e ripristinati tutti i Tribunali Pontifici tramite una notifica della Commissione Governativa, in base alla quale anche tutte le leggi emanate dopo il 16 novembre 1848 sono dichiarate nulle.


[ anno 1892 - Mercoledì ]

Guide turistiche di Roma

Il Municipio regola l’attività delle guide turistiche della città di Roma: obbligatorio ricevere l’attestato dell’Ufficio di Archeologia del Campidoglio mentre la loro tariffa viene fissata in tre lire per la prima ora e in due lire frazionali e proporzionali per ogni ora successiva.


[ anno 1943 - Martedì ]

Pio XII e la “rivoluzione sociale”

Il resoconto dei discorsi ai fedeli di papa Pio XII e dell’arcivescovo di Milano Alfredo Ildefonso Schuster vengono inviati dall’ambasciatore tedesco presso il Vaticano al Ministero degli Esteri in Germania: il pontefice condanna gli scioperi del marzo passato dove gli operai avevano presentato “clamorosamente e con moti inconsulti le loro rivendicazioni”, chiedendo loro di non fidarsi ciecamente dei “falsi profeti della rivoluzione sociale”.


[ anno 1996 - Sabato ]

Scarcerazione di Germano Maccari

Il Tribunale della Libertà di Roma accoglie il ricorso presentato dai legali di Germano Maccari e, non sussistendo il pericolo di fuga, ne ordina la scarcerazione. Maccari costituì con altri militanti il LAPP (Lotta Armata Potere Proletario), gruppo che nel 1976 confluirà nelle Brigate Rosse.