Testata

I Giorni di Roma

Culla del tempo, culla della civiltà…

Roma 19 Settembre

[ anno 1366 ]

Lega contro i mercenari

A Firenze, sotto la tutela di papa Urbano V, viene costituita una Lega, in opposizione alle compagnie di mercenari che combattono la Chiesa, che comprende l’Impero, la Toscana, Napoli e, ovviamente, lo Stato pontificio.


[ anno 1464 ]

Paolo II si rimangia la parola

Venendo meno al giuramento fatto in sede di conclave con il quale si impegnava, in cambio della sua elezione, a diminuire la sovranità pontificia in favore del Sacro Collegio, papa Paolo II presenta una bolla che annulla quella decisione, ma accontenta i prelati aumentando loro i sussidi finanziari.


[ anno 1616 - Lunedì ]

Matrimonio non approvato

Giacinto Gigli riporta nel suo diario che “A di 19. Settembre 1616 Papa Paolo [V] creò sei Cardinali, cinque per i lochi di altrettanti già morti, et il sesto in loco del Card. Gonzaga sopradetto, che haveva lasciato il Cardinalato”. Quest’ultimo era stato in realtà rimosso dalla sua carica per essersi sposato, come annotato da Gigli il giorno precedente: “Fu poi pubblicato, che il Cardinale era stato astretto con incanti da quella Donna acciò la pigliasse per moglie. Onde lei fu menata a Roma, et messa prigione in Castello”. Il risultato fu che il povero Gonzaga non ebbe né moglie, né il cardinalato.


[ anno 1725 - Mercoledì ]

Benedetto XIII contro il Lotto

Papa Benedetto XIII rinnova i bandi di uno dei suoi predecessori, Innocenzo XI, che vietavano il gioco del Lotto in tutto lo Stato della Chiesa. Con un apposito editto il pontefice “con paterno zelo e provvida mente”, vieta “in perpetuo il gioco di sorte chiamato volgarmente il lotto di Genova” prevedendo pene corporali e pecuniarie e la scomunica nel caso che lo scommettitore fosse un ecclesiastico. Il papa prevede per sé e per i suoi successori la facoltà di assolvere i colpevoli “praeterquam in articulo mortis” (“oltre il momento della morte”).


[ anno 1799 - Giovedì ]

Fine della prima Repubblica Romana

Dopo averla occupata dal 10 febbraio 1798, le truppe francesi abbandonano Roma, facendo cadere la prima Repubblica Romana, che fu sorella della Repubblica Francese del 1792.


[ anno 1870 - Lunedì ]

Presa di Roma

Viene completato l’accerchiamento di Roma da parte delle truppe italiane ed il generale Cadorna ordina l’attacco della città all’altezza di Porta Pia: è la presa di Roma.


[ anno 1928 - Mercoledì ]

Francesco Boncompagni Ludovisi governatore di Roma

Francesco Boncompagni Ludovisi viene nominato governatore di Roma; resterà in carica fino al 23 gennaio 1935.


[ anno 1978 - Martedì ]

Attentato a giovani comunisti

A Roma un attentatore, militante del MSI (Movimento Sociale Italiano), scende da un motorino e fa fuoco, con una pistola calibro 7.65, contro tre simpatizzanti del PCI (Partito Comunista Italiano) che sostano di fronte alla sezione di Monteverde Nuovo: Paolo Lanari viene ferito in modo grave.