Testata

I Giorni di Roma

Culla del tempo, culla della civiltà…

Roma 24 Settembre

[ anno 15 ]

Nasce Vitellio

A Nuceria Alfaterna (l’attuale Nocera in Campania), nasce il futuro imperatore Aulo Vitellio Germanico Augusto, più noto semplicemente come Vitellio.


[ anno 1742 - Lunedì ]

Conservazione del Monte dei Cocci

Viene emesso un editto con il quale si vieta lo scavo e l’asportazione di terra e frammenti di terracotta dal Monte dei Cocci a Testaccio, atti definiti dannosi al buon mantenimento delle grotte per il vino e per la preservazione “di una antichità così celebre”.


[ anno 1803 - Sabato ]

Battesimo papale

Papa Pio VII in persona officia nella cappella di Palazzo Colonna la solenne cerimonia del battesimo alle due principessine sabaude figlie di Maria Teresa, arciduchessa d’Austria, e del re di Sardegna Vittorio Emanuele I. I nomi loro imposti sono Maria Teresa Ferdinanda Felicita Giuseppa e Marianna Ricciarda Carolina Gaetana Margherita.


[ anno 1829 - Giovedì ]

Processo a carbonari

Il sacerdote Giuseppe Picilli viene condannato a morte dalla Commissione Speciale di Roma per il reato di costituzione di società segreta, ma papa Pio VIII lo “grazia” con il carcere a vita. Altri 26 carbonari vengono condannati a varie pene penitenziarie.


[ anno 1863 - Giovedì ]

Ponte dell’Industria

Alla presenza di papa Pio IX, viene ufficialmente inaugurato il Ponte dell’Industria, originariamente chiamato Ponte San Paolo e comunemente noto come Ponte di Ferro. Durante la cerimonia vi transita il treno della linea Roma – Civitavecchia.


[ anno 1887 - Sabato ]

La pulizia delle strade

Il giornale romano “Il Cracas” riporta la notizia che, sebbene la nettezza delle strade spetti a chi vi abita secondo il principio “Salus publica suprema lex” (“Il benessere dello Stato è una legge suprema”) in vigore, il Municipio provvede a sue spese alla pulizia di “via del Macao, al Castro Pretorio, in via Calatafimi, dove i passanti rischiano di rompersi il collo, e di restar seppelliti dalla mota [fango e rifiuti]”.


[ anno 1943 - Venerdì ]

Varie (092401)

I colonnelli di Stato Maggiore Giuseppe Cordero Lanza di Montezemolo e Giorgio Ercolani creano a Roma il nuovo organo di servizi segreti che sarà successivamente denominato proprio “Montezemolo”.

Durante la notte nelle zone di San Giovanni e piazza Fiume hanno luogo degli scontri tra la Polizia e gruppi di partigiani.