Testata

I Giorni di Roma

Culla del tempo, culla della civiltà…

Roma 11 Ottobre

[ anno 1303 ]

Morte di Bonifacio VIII

Bonifacio VIII

Papa Bonifacio VIII, nato Benedetto Caetani, muore a Roma. Passa alla storia per l’episodio noto come lo “Schiaffo di Anagni”, affronto probabilmente più morale che materiale nell’ambito dei dissidi che il pontefice ebbe con il re di Francia Filippo IV. A Roma il feretro sarà accompagnato da scontri tra sostenitori delle opposte fazioni.


[ anno 1354 ]

La salma di Cola di Rienzo al rogo

Dopo essere stato trascinato al Mausoleo di Augusto, il cadavere di Cola di Rienzo viene dato alle fiamme.


[ anno 1551 ]

Dottrine dogmatiche

Le dottrine di Eucarestia, Confessione ed Estrema Unzione vengono dogmaticamente stabilite durante la XIII sessione del Concilio a Bologna.


[ anno 1733 - Domenica ]

Ottobrata romana

Il clima a Roma è particolarmente piacevole, tanto che Francesco Valesio annota che “Riesce la stagione molto serena, onde la città è quasi vuota per la quantità delle persone che sono andate alla campagna ed alla villeggiatura”.


[ anno 1734 - Lunedì ]

Marchiato a fuoco come ladro

Francesco Valesio scrive una cronaca che registra il primo ed unico caso di una particolare punizione per un ladro: “Questa mattina fu condotto sopra un asino per la città un giovane con cartello in petto «Per rubbare orecchini d’oro alle creature dieci anni in galera»; dopo aver girato per la città fu condotto a Campo di Fiore, dove aveano sotto la corda fatto il palco ed ivi dal carnefice fu con ferro caldo bollato sopra una spalla come ladro, e questo è stato il primo a patire questa pena, non più costumata nella città”.


[ anno 1860 - Giovedì ]

Annessione dell’Italia Centrale e Meridionale

Il Parlamento piemontese, su pressioni di Cavour, approva una Legge con la quale si autorizzano incondizionatamente le annessioni dell’Italia Centrale e Meridionale.


[ anno 1888 - Giovedì ]

Guglielmo II a Roma

Fino al 16 ottobre. A Roma arriva in visita ufficiale Guglielmo II. Il giornale “Il Cracas” riporta “Alle 4,10 pom. di giovedì 11 ottobre entrava in Roma Guglielmo II Imperatore di Germania, primo fra tutti i sovrani dal 1870 ad oggi, venuto a salutare il nostro Re in Roma Capitale d’Italia”; è infatti la prima volta che una personalità di tale importanza visita Roma da quando è diventata Capitale del Regno. Alloggerà al Quirinale e dalle sue finestre potrà ammirare un elegante parchetto, appositamente e frettolosamente allestito sulle rovine delle chiese e dei conventi di Santa Maria Maddalena e di Santa Chiara, gli attuali e rinomati giardini del Quirinale. Ma che in quei giorni saranno ribattezzati dalla solita ironia dei romani “quel giardinetto del Kaiser”.


[ anno 1924 - Sabato ]

Fascismo contro Massoneria (I)

Delle squadre d’azione devastano la sede dell’organizzazione massonica del Grande Oriente d’Italia a Palazzo Giustiniani: dopo aver inizialmente appoggiato il movimento fascista, l’istituzione è ora “colpevole” di avversarlo apertamente.


[ anno 1943 - Lunedì ]

I “Martiri di Forte Bravetta”

A Forte Bravetta vengono fucilati dal Comando tedesco i partigiani Giacomo Proietti, Marco Amadei, Battista Graziani, Michele Pella, Giulio Pigliucci, Pietro Serra e Mario Sorbi. Verranno ricordati come i “Martiri di Forte Bravetta”.


[ anno 1952 - Sabato ]

Occupazioni contadine

In varie regioni del Centro e del Sud Italia le forze dell’ordine sono impegnate a reprimere il fenomeno delle occupazioni dei terreni da parte dei contadini. Anche nelle zone di Roma: a Bracciano un massiccio schieramento di Polizia impedisce l’occupazione del feudo del principe Odescalchi; a Capena i Carabinieri intervengono per difendere i terreni del principe Massimo; a Sacrofano sono prese di mira le proprietà della principessa Del Drago.


[ anno 1961 - Mercoledì ]

La Roma vince la Coppa delle Fiere

Dopo la finale di ritorno contro il Birmingham City, allo stadio Olimpico la Roma vince la Coppa delle Fiere: per la prima volta una squadra italiana vince una competizione europea per club.


[ anno 1962 - Giovedì ]

“Questa è la carezza del papa”

Le televisioni di tutto il mondo riprendono da San Pietro la solenne cerimonia ufficiale di apertura del Concilio Ecumenico Vaticano II. È in questa occasione che papa Giovanni XXIII pronuncia il famoso e commovente “Discorso della Luna”, nel corso del quale dirà la celebre frase “Tornando a casa, troverete i bambini. Date una carezza ai vostri bambini e dite: questa è la carezza del papa”.


[ anno 1966 - Martedì ]

Riforma della scuola

Presentato dal democristiano Luigi Gui, ministro della Pubblica Istruzione, il piano per la riforma della scuola viene approvato in Parlamento. Ma nelle scuole italiane scatena numerose proteste.