Testata

I Giorni di Roma

Culla del tempo, culla della civiltà…

Costantino

[ 27 ottobre 312 ]

“In hoc signo vinces”

Marciando sulla via Flaminia verso Roma per affrontare Massenzio, Costantino ha la leggendaria visione di una croce con la scritta “In hoc signo vinces” (“sotto questo segno vincerai”), interpretata come una promessa divina di vittoria. La croce diventa l’insegna dello stendardo imperiale, il labaro, che darà quindi il nome alla località teatro dell’episodio.


[ 28 ottobre 312 ]

Morte di Massenzio

Costantino dopo aver battuto già due volte Massenzio, prima presso Torino e poi presso Verona, lo sconfigge definitivamente nella battaglia di Ponte Milvio, presso Saxa Rubra sulla via Flaminia. Massenzio resta ucciso, annegando nel Tevere.


[ 4 ottobre 711 ]

Papa Costantino riparte da Costantinopoli

Si conclude la visita del pontefice a Costantinopoli (l’attuale Instanbul) con la partenza di papa Costantino.


[ 24 ottobre 711 ]

Costantino torna a Roma

Di ritorno da Costantinopoli, papa Costantino raggiunge Roma poco dopo che l’esarca Giovanni Rizocopo, che aveva spadroneggiato in sua assenza, era già partito alla volta di Ravenna.